Il condomino contrario ai ponteggi non può impedire i lavori del 110%

  • Da:pagineverdi
  • 0 Comment

(Tribunale di Firenze ordinanza 19 settembre 2022)

I limiti temporali e gli adempimenti previsti per accedere al bonus 110% o al bonus facciate non sono derogabili. Per tale motivo è ammissibile – ed è stato accolto dal Tribunale di Firenze – il ricorso ex art. 700 c.p.c del condominio nei confronti di un condomino, proprietario dell’unità ad uso non abitativo posta al piano seminterrato, che impediva l’installazione del ponteggio nell’area di sua proprietà. Nella fattispecie l’accesso al bonus fiscale era stato approvato dall’assemblea condominiale e la delibera non era stata oggetto di impugnazione.  (Tribunale di Firenze ordinanza 19 settembre 2022 – Sole 24 Norme e Tributi 18.10.2022 pag. 33 Commento Avv. Rosario Dolce).

Pubblicato in: Senza categoria

Commenti

Le considerazioni di natura giuridica formulate in risposta ai quesiti posti, basandosi su informazioni generiche e non documentate, non hanno valore di parere pro veritate o vincolante, si declina ogni responsabilità per l'uso che ne verrà fatto.

Nessuna risposta a “Il condomino contrario ai ponteggi non può impedire i lavori del 110%”

Nessun commento ancora.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.